DOLCETTO D'ALBA DOC

Le sue origini sono le colline che circondano la città di Alba ed il suo nome viene dalla dolcezza dell’uva. Il Dolcetto è stato ed è ancora oggi il vino più bevuto nella zona.
VARIETA'
100% DOLCETTO
VIGNETI E TERROIR

Colline di media altitudine (400-500 m slm)
Esposizione sud-est, altitudine 400-450 m s.l.m.
Formazione geologica MARNE DI SANT’AGATA DEI FOSSILI con terreno limoso-argilloso, poca sabbia, più calcare.
Superficie vitata: Ettari 1,20
Sistema di allevamento: guyot

VENDEMMIA

La raccolta dell’uva avviene verso la seconda metà di settembre, ed è effettuata mano, con rigorosa selezione dei grappoli che vengono poi deposti in piccole cassette.

VINIFICAZIONE

Pigiatura e diraspatura dei grappoli.
Fermentazione tradizionale a temperatura controllata, per una durata di circa 8-10 giorni, con rimontaggi del mosto per ottimizzare l’estrazione dei polifenoli.

AFFINAMENTO
Il vino fa un breve affinamento in serbatoi di acciaio prima di essere imbottigliato.
NOTE DI DEGUSTAZIONE:

COLORE
Rosso intenso con sfumature violacee.

OLFATTO
Bouquet intenso, vinoso, con note di frutti rossi: prugna e more.

GUSTO
Al palato è armonico, asciutto ma vellutato.
Retrogusto piacevolmente ammandorlato.

GRADAZIONE ALCOLICA
13% vol.

ABBINAMENTI
Il Dolcetto è ottimo come aperitivo.
Vino perfetto per tutto il pasto, ben si abbina con gli antipasti, primi piatti, verdure, pollame e frittate.

TEMPERATURA DI SERVIZIO
Temperatura di servizio: 16 ° -18 ° C