MOSCATO D ASTI D.O.C.G.

Torna ai vini

Il Moscato d’Asti è uno dei più antichi vitigni del mondo, la sua presenza è attestata sin dai tempi degli antichi Greci e Romani, quando abbinavano le loro succulenti libagioni con il famoso
Muscatellum
Con il suo aroma delicato e vivace il Moscato è vino dolce e seducente.

Vitigni:
Moscato 100%

Zona di produzione:
colline di media altitudine (200-300 m slm) con esposizione sud, nel comune di Costigliole d’Asti.
Terre bianche con marne calcaree di origine sedimentaria.

Vinificazione:
La raccolta dell’uva è fatta a mano nella prima settimana di Settembre.
Soffice spremitura dei grappoli per estrarre i profumi, i mosti puliti vengono stoccati in serbatoi di acciaio a bassa temperatura sino al momento dell’imbottigliamento, quando la fermentazione viene attivata in autoclavi a temperatura controllata sino al raggiungimento della gradazione di 5,5% vol.

Note di degustazione:
Colore giallo paglierino con riflessi dorati.
Intenso bouquet caratteristico e fragrante dell’uva di origine. Sentori di fiori d’arancio, miele e pesca bianca.
Elegante persistenza al palato, piacevole sensazione di freschezza e dolcezza.

Abbinamenti gastronomici:
Perfetto vino da dessert e fine pasto.
Con il suo aroma unico e basso tenore alcolico è ideale abbinamento è ideale con i piatti piccanti della cucina etnica.
Temperatura di servizio: 8- 10° C

Scarica la scheda